AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità

Il Comune di San Cono

Il Comune di San Cono
San Cono

  • Abitanti: 3.713
  • Fax: 0933 970803
  • Telefono Municipio: 0933 970100
  • Internet: www.comunedisancono.it
  • Superficie: 6.56 kmq
  • Altezza s.l.m.: 525 m
  • Distanza: 81 km da Catania

Posizione:
nel settore meridionale dei monti Erei, alle falde del monte San Marco.

Cenni storici:
Il rinvenimento di un villaggio di capanne con materiale appartenente al neolitico consente di affermare che insediamenti umani fossero presenti sul territorio già millenni fa, ma poco si sa della storia ante-feudalesimo di San Cono.
Il feudo di "Dainamare e Santo Cono", dopo alterne vicende che lo videro proprietà delle più note famiglie siciliane, passò nelle mani di don Ottavio Trigona di Piazza Armerina, il cui primo provvedimento fu il ripopolamento del luogo (che contava 185 abitanti).
Il 12 febbraio 1785 il marchese Trigona Bellotti ebbe notizia che il suo feudo aveva ottenuto la "licentia populandi" dal vicerè Domenico Caracciolo.
Intanto, a causa di contrasti tra la concezione feudale della proprietà sostenuta dai discendenti dei Trigona e la nuova Costituzione che il Regno delle due Sicilie si era dato, San Cono dal 1842 al 1859 venne aggregato a San Michele di Ganzaria per la tutela amministrativa.
Superata questa triste fase di storia locale, primo sindaco del nuovo comune fu Gaetano dell'Aia, mentre primo potestà, con l'avvento del fascismo, fu Giuseppe Fraggetta, seguito da Michelangelo Franchino, personalità di alto ingegno e lungimiranza.
Oggi San Cono fonda la sua economia sull'agricoltura, peraltro fiorente.

Economia:
Prodotti agricoli: fichi d'India, cereali, uva da vino, agrumi. Allevamenti: ovini, bovini.

Beni monumentali:
La Chiesa Madre (che si presenta in semplici forme del tardo '700), La Chiesa del Crocifisso,La Chiesa dello Spirito Santo Altri monumenti: il Palazzo Trigona, l'antico abbeveratoio.

San Cono oggi:
Panorama della città

Altre informazioni:
Gastronomia: superbi i dolci a base di fico d'India come i "murstazzola di ficurignia", la "mustata di ficurignia", il "gelo di ficurignia".

Ricorrenze:
Maggio (seconda domenica): festeggiamenti in onore di San Cono, patrono del paese. Ottobre (prima domenica): sagra del fico d'India

PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

 
 
 
 
 

Progetto Catania a Colori

 
 
 
 
 

ADOZIONE
Decreto del Commissario Straordinario n. 285 del 28/12/2022

Piano Urbano della Mobilità Sostenibile
Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Consultazione degli atti


» Adozione PUMS


Piano Generale del Traffico Urbano dei Comuni della Città Metropolitana di Catania
Piano Generale del Traffico Urbano
dei Comuni della
Città Metropolitana di Catania

Piano Spostamenti Casa Lavoro
Piano Spostamenti Casa Lavoro